00 8/30/2021 12:15 PM
Re:
NeuroEngineer (os9P210827), 30/08/2021 11:58:

-) gerry_one certo, mi farebbe molto piacere! Solo che per evitare questioni di privacy preferirei non usare gmail, nel caso apro una discussione a parte su questo forum. Fammi sapere se va bene per te, spero comprenderai.😉
Se sei interessato, nel frattempo, puoi leggerti una delle recenti risposte che ho dato (in minima parte ha a che fare con la fisica quantistica): https://viaggioastrale.freeforumzone.com/d/11756368/Facce-flash/discussione.aspx?#idm138917527
La parte importante si trova in fondo, all'ultimo post.

-) Fede_Se la mia proposta di prima vale comunque, lo ripeto solo per sicurezza.




Ciao e grazie per il tuo intervento.

Ho risposto in modo completo all'altro post che trovi sopra, aggiungo solo una osservazione. Anche io sono appassionato di fisica, e ho anche fatto studi in tal senso. Recentemente mi sono aggiornato per capire come le due "materie " , ossia la Fisica e - diciamo - l'Esoterismo - , possano avere punti di contatto.

Le mie umili deduzioni è che questo sia un territorio ancora tutto da esplorare, in quanto ciò che ho trovato si limita quasi esclusivamente agli studi sul Cervello, quale organo trasduttore della coscienza non-locale.

Gli studi sulle onde cerebrali, sui loro effetti e sui collegamenti con la realtà esterna sono molto interessanti, nella misura in cui riusciamo a capire che i cambiamenti di coscienza incidono in modo importante sull'elaborazione delle informazioni , e quindi sull'aumento delle sinapsi attive e quindi sulla consapevolezza in generale.

E' una linea diretta di evoluzione : il cambiamento a livello mentale implica un cambiamento anche a livello fisico: basta considerare che in un solo secondo vengono rigenerate nel corpo circa 800mila cellule , quindi l'ambiente in cui queste vengono create è determinante a livello generale!

Per me sincronicità, risonanza e consapevolezza sono tre concetti chiave attorno cui basare i propri studi e i propri ragionamenti.

A presto!

Fede