Ci sono tantissime cose hanno sconfitto lo scorrere del tempo, vieni a parlarne su Award & Oscar.


 - PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Viaggio di questa notte: incontri e consistenza astrale

Last Update: 9/9/2021 4:24 PM
2/15/2021 12:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao a tutti amici viaggiatori!

Questa notte, dopo la mia consueta paralisi che preannuncia sempre per me l'esistenza della condizione ideale per uscire dal corpo, ho effettuato il mio Viaggio...

Vibrazioni, sensazione di scivolamento e via... " apro gli occhi" e mi trovo nel fondo del letto, capovolto di 180 gradi con lo sguardo al soffitto.

Ho quindi provato a rimanere più calmo, in modo da potermi godere l'uscita, e come prima cosa mi sono diretto verso mia moglie che mi dorme a fianco, curioso di capire se potevo vederla.
E qui nasce il dubbio: lei era lì, di una sostanza luminescente blu, ma mi appariva semi seduta su un fianco intenta a controllare il suo cellulare. Ho provato a toccarla e la mia mano le passava attraverso, ma poi andando in profondità ho sentito qualcosa di solido e mi sono ritratto.

Quando stamattina a colazione le ho chiesto se si fosse accorta di qualcosa, ha detto che ha sentito chiaramente, all'ora che le avevo indicato ( abbiamo una radiosveglia che proietta l'ora sulla parete quindi riusciamo ad essere molto precisi ) , una stranissima sensazione di freddo pungente che le entrava dentro ma diceva che non sentiva freddo nel corpo quindi non riusciva a spiegarsi il perchè di quella sensazione.

Quindi diciamo che in parte è una prova di quello che ho vissuto, in parte ho come la sensazione che la mia mente elabori una parte dell'ambiente che esploro aggiungendo particolari che non ci sono, in questo caso il corpo di mia moglie... secondo voi ?

Diverso era stato con mio figlio, nell'ultimo viaggio, in cui invece avevo chiaramente avuto la sensazione che fosse proprio il suo corpo astrale.

Ho poi proseguito la mia esplorazione uscendo dalla camera, e anche li dopo pochi metri ho toccato qualcosa ( o qualcuno ?) di solido , per poi giungere in camera di mio figlio dove, come avevo già anticipato in precedenza in qualche mio post, mi sto recando nel tentativo di eseguire una particolare preghiera per guarirlo da una malattia autoimmune.
( forse stanotte sono riuscito .... quindi dita incrociate!)


E' tutto: come è la vostra esperienza in astrale? Anche voi avete ogni tanto le sensazioni che ho avuto io??

Grazie a tutti ! [SM=p2822169] [SM=p2822170] [SM=p2822171]















3/1/2021 8:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Testimonianza interessantissima, aiuterà sicuramente me e chiunque si interesserà dell'argomento.
Purtroppo non posso aiutarti nel dettaglio, ho avuto esperienze solo con animali, e anche io ho avuto l'impressione di riuscire a toccare il mio gatto mentre dormiva ma sia prima che dopo, continuava a dormire (gatti.. tipico 😄)
8/27/2021 11:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Interessato all'argomento
Salve Fede_Se, sono un neuroingegnere e studioso di fisica quantistica: se l'esperienza che hai vissuto è reale in ogni dettaglio, sarei interessantissimo ad avviare una discussione!
Se per caso, dato che è passato diverso tempo dall'ultimo post, sei ancora attivo sul Forum, fammi sapere.
Speriamo di sentirci presto!
8/30/2021 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 18
Registered in: 9/21/2008
Location: PERUGIA
Age: 69
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re: Interessato all'argomento
NeuroEngineer (os9P210827), 8/27/2021 11:53 AM:

Salve Fede_Se, sono un neuroingegnere e studioso di fisica quantistica: se l'esperienza che hai vissuto è reale in ogni dettaglio, sarei interessantissimo ad avviare una discussione!
Se per caso, dato che è passato diverso tempo dall'ultimo post, sei ancora attivo sul Forum, fammi sapere.
Speriamo di sentirci presto!



Ciao, sono anch'io appassionato di fisica quantistica e mi piacerebbe avviare una discussione con te. Ho avuto esperienze OOBE. email robdon2323@gmail.com
Ciao. G.


8/30/2021 11:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
-) gerry_one certo, mi farebbe molto piacere! Solo che per evitare questioni di privacy preferirei non usare gmail, nel caso apro una discussione a parte su questo forum. Fammi sapere se va bene per te, spero comprenderai.😉
Se sei interessato, nel frattempo, puoi leggerti una delle recenti risposte che ho dato (in minima parte ha a che fare con la fisica quantistica): https://viaggioastrale.freeforumzone.com/d/11756368/Facce-flash/discussione.aspx?#idm138917527
La parte importante si trova in fondo, all'ultimo post.

-) Fede_Se la mia proposta di prima vale comunque, lo ripeto solo per sicurezza.
[Edited by Deleted 8/30/2021 12:00 PM]
8/30/2021 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 17
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re: Interessato all'argomento
NeuroEngineer (os9P210827), 27/08/2021 11:53:

Salve Fede_Se, sono un neuroingegnere e studioso di fisica quantistica: se l'esperienza che hai vissuto è reale in ogni dettaglio, sarei interessantissimo ad avviare una discussione!
Se per caso, dato che è passato diverso tempo dall'ultimo post, sei ancora attivo sul Forum, fammi sapere.
Speriamo di sentirci presto!




Ciao e grazie per la tua risposta!

L'esperienza non solo è reale, ma ne ho avute altre simili.

Fino a poco tempo fa, pensavo che si potesse toccare solo il proprio corpo: infatti una delle attività che mi premuravo di fare appena uscito era proprio quella di stringermi le mani per rendere immediatamente più vivida l'esperienza.

Nelle ultime uscite invece, ho notato che si riescono a toccare anche gli oggetti "esterni". Cioè, mi spiego meglio. E' chiaro che avevo anche prima l'informazione che si potesse interagire con la materia, avendo attraversato i muri perimetrali di casa, ma non pensavo si riuscisse a toccare la superficie degli oggetti.

La mia personale interpretazione, è che la densità del corpo astrale sia in qualche modo - modificabile - , in modo da poter avere esperienze differenti con l'ambiente circostante : per capirci, una tazza può essere attraversata dalla nostre mani astrali, oppure puoi decidere di toccare le superfici. Immagina un catino pieno di acqua, puoi "fermarti " a percepire la superficie, o spingendo entri all'interno.

Insomma è come la vista, i sensi sono ampliati ovviamente in quanto non utilizziamo gli organi di percezione fisici che sono nel nostro corpo, ma i chackra che hanno un potere totalmente diverso e sono diversamente sviluppati per ciascuno di noi.

Ad esempio l'altra notte prima di volare via ho accarezzato le gambe di mia moglie e lei al mattino lo aveva sentito , oppure rientrando - rotolando - sono sbucato fuori dall'altra parte e le sono andato addosso, e lei lo ha sentito : sono in una fase di studio e sto cercando di intensificare le esperienze, l'unica cosa di cui sono certo è che tutto questo è veramente reale e non frutto della mia immaginazione!

Buoni viaggi a tutti!! 😊😊😊









8/30/2021 12:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 18
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
NeuroEngineer (os9P210827), 30/08/2021 11:58:

-) gerry_one certo, mi farebbe molto piacere! Solo che per evitare questioni di privacy preferirei non usare gmail, nel caso apro una discussione a parte su questo forum. Fammi sapere se va bene per te, spero comprenderai.😉
Se sei interessato, nel frattempo, puoi leggerti una delle recenti risposte che ho dato (in minima parte ha a che fare con la fisica quantistica): https://viaggioastrale.freeforumzone.com/d/11756368/Facce-flash/discussione.aspx?#idm138917527
La parte importante si trova in fondo, all'ultimo post.

-) Fede_Se la mia proposta di prima vale comunque, lo ripeto solo per sicurezza.




Ciao e grazie per il tuo intervento.

Ho risposto in modo completo all'altro post che trovi sopra, aggiungo solo una osservazione. Anche io sono appassionato di fisica, e ho anche fatto studi in tal senso. Recentemente mi sono aggiornato per capire come le due "materie " , ossia la Fisica e - diciamo - l'Esoterismo - , possano avere punti di contatto.

Le mie umili deduzioni è che questo sia un territorio ancora tutto da esplorare, in quanto ciò che ho trovato si limita quasi esclusivamente agli studi sul Cervello, quale organo trasduttore della coscienza non-locale.

Gli studi sulle onde cerebrali, sui loro effetti e sui collegamenti con la realtà esterna sono molto interessanti, nella misura in cui riusciamo a capire che i cambiamenti di coscienza incidono in modo importante sull'elaborazione delle informazioni , e quindi sull'aumento delle sinapsi attive e quindi sulla consapevolezza in generale.

E' una linea diretta di evoluzione : il cambiamento a livello mentale implica un cambiamento anche a livello fisico: basta considerare che in un solo secondo vengono rigenerate nel corpo circa 800mila cellule , quindi l'ambiente in cui queste vengono create è determinante a livello generale!

Per me sincronicità, risonanza e consapevolezza sono tre concetti chiave attorno cui basare i propri studi e i propri ragionamenti.

A presto!

Fede




9/1/2021 11:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
-) Ciao, sono anch'io appassionato di fisica quantistica e mi piacerebbe avviare una discussione con te. Ho avuto esperienze OOBE. email robdon2323@gmail.com
Ciao. G.
: ho creato una pagina sul forum per parlarne, ti invio il link https://viaggioastrale.freeforumzone.com/discussione.aspx?idd=11771760&

-) Fede_Se, torniamo a noi.
"per poi giungere in camera di mio figlio dove, come avevo già anticipato in precedenza in qualche mio post, mi sto recando nel tentativo di eseguire una particolare preghiera per guarirlo da una malattia autoimmune."
Sono uno scienziato e come capirai il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un medico. Non voglio assolutamente intromettermi nelle questioni personali, ma se qualcuno si sente male bisogna curarlo con la medicina, non con la preghiera. Se si aspetta troppo si potrebbe arrivare a conseguenze più gravi.
-
Anche io sono un viaggiatore astrale ma di solito mi concentro più sull'ambiente che sulle persone. Che sensazioni provi quando le tocchi? A livello tattile, cosa percepisci in modo particolare? Si sente la pelle oppure qualcos'altro?
-
Quando attraversi le pareti, cosa percepisci? Le attraversi senza problemi, come se fossero invisibili, o al contrario percepisci una sorta di impedimento fisico?
-
Una volta entrato nel mondo astrale, sei mai andato vicino ad una sorgente di elettroni? Ti sei mai avvicinato a prese della corrente, lampadine, elettrodomestici, cavi, televisioni o simili? Se sì, cosa è successo?
-
Quando interagisci con il tuo corpo fisico, le percezioni che ti arrivano provengono dal tuo te astrale/dal tuo te fisico/da entrambi o da nessuno dei due?
-
Cosa percepisce esattamente tua moglie quando la tocchi nell'astrale?
-
"La mia personale interpretazione, è che la densità del corpo astrale sia in qualche modo - modificabile - ": ho una teoria che spiega quasi alla perfezione il mondo astrale e l'OBE. E' verificata da ogni testimonianza e da ogni tipologia di dati che ho raccolto fino ad ora. Ha a che fare con le neuroscienze e la fisica quantistica, se con le risposte alle mie domande se ne ha un'ulteriore conferma, ti invio la mia ipotesi per iscritto.
Sappi che rispondendo alle domande aiuti molto per un progetto che stiamo portando avanti con la startup (indurre un ambiente virtuale onirico/astrale) e nella ricerca scientifica del fenomeno in generale, che avanza con molte difficoltà.
Anche io sono un onironauta veterano e un viaggiatore astrale (ma in questo campo, al contrario dei sogni lucidi, molto principiante) e quindi capisco che il fenomeno è reale (o almeno possa sembrarlo).
Grazie in anticipo delle eventuali risposte e di aver accettato una conversazione!😃
9/2/2021 11:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 19
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
NeuroEngineer (os9P210827), 01/09/2021 11:50:

-) Ciao, sono anch'io appassionato di fisica quantistica e mi piacerebbe avviare una discussione con te. Ho avuto esperienze OOBE. email robdon2323@gmail.com
Ciao. G.
: ho creato una pagina sul forum per parlarne, ti invio il link https://viaggioastrale.freeforumzone.com/discussione.aspx?idd=11771760&

-) Fede_Se, torniamo a noi.
"per poi giungere in camera di mio figlio dove, come avevo già anticipato in precedenza in qualche mio post, mi sto recando nel tentativo di eseguire una particolare preghiera per guarirlo da una malattia autoimmune."
Sono uno scienziato e come capirai il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un medico. Non voglio assolutamente intromettermi nelle questioni personali, ma se qualcuno si sente male bisogna curarlo con la medicina, non con la preghiera. Se si aspetta troppo si potrebbe arrivare a conseguenze più gravi.


Ciao,

su questa osservazione si potrebbe aprire una digressione molto lunga, ma alla fine mi sento di darti un solo consiglio. Il tuo progetto è molto ambizioso, ma non funzionerà se utilizzerai come base unicamente quella che tu chiami scienza : ti serve un secondo pilastro molto più complesso da studiare, costituito dall'insieme delle discipline che nel corso del tempo hanno accompagnato l'uomo ( spiritualità, esoterismo, teosofia, antroposofia, sciamanesimo, lo yoga del sogno e del sonno, lo studio dei mondi sovra sensibili .... )
Pensa ad esempio agli studi fatti da Monroe e all'Istituto che ha fondato : è partito dallo studio dei suoni e delle frequenze che inducono determinati effetti nei due emisferi cerebrali , raggiungendo via via le diverse profondità nelle sue esplorazioni ( i famosi Focus ), ma poi si è inevitabilmente scontrato con una serie di argomentazioni che non aveva previsto e che gli hanno aperto molti mondi sconosciuti.

Ciò che voglio dire è che c'è poco di razionale e scientifico in questo mondo, soprattutto perché ne sappiamo ancora molto poco , e l'approccio ad una applicazione che faciliti all'uomo l'entrata in questo piani dovrebbe partire anche da questi presupposti.



-
Anche io sono un viaggiatore astrale ma di solito mi concentro più sull'ambiente che sulle persone. Che sensazioni provi quando le tocchi? A livello tattile, cosa percepisci in modo particolare? Si sente la pelle oppure qualcos'altro?
-

Le sensazioni sono quasi le stesse del mondo fisico, solo che si percepisce anche una sorta di tensione energetica, una specie di fremito: tutto è più amplificato, come ti scrivevo, quindi anche il tatto è come se avesse maggiore capacità di recepire informazioni.


Quando attraversi le pareti, cosa percepisci? Le attraversi senza problemi, come se fossero invisibili, o al contrario percepisci una sorta di impedimento fisico?
-

Non c'è impedimento fisico, ma quando le attraversi senti la materia che ti penetra con le diverse densità: personalmente percepisco anche la differente temperatura.


Una volta entrato nel mondo astrale, sei mai andato vicino ad una sorgente di elettroni? Ti sei mai avvicinato a prese della corrente, lampadine, elettrodomestici, cavi, televisioni o simili? Se sì, cosa è successo?
-

No, le prese di corrente non rappresentano una mia fonte di interesse .... 😅😅

Quando interagisci con il tuo corpo fisico, le percezioni che ti arrivano provengono dal tuo te astrale/dal tuo te fisico/da entrambi o da nessuno dei due?
-

Immagino intendessi corpo astrale, non fisico . Le percezioni arrivano dal mio se astrale, e possono avere riflessi sul corpo fisico a seconda dello stato emotivo che provo

Cosa percepisce esattamente tua moglie quando la tocchi nell'astrale?
-

Dipende dal tipo di esperienza, se tocco il suo corpo astrale o se tocco il suo corpo fisico genero sensazioni differenti.

"La mia personale interpretazione, è che la densità del corpo astrale sia in qualche modo - modificabile - ": ho una teoria che spiega quasi alla perfezione il mondo astrale e l'OBE. E' verificata da ogni testimonianza e da ogni tipologia di dati che ho raccolto fino ad ora. Ha a che fare con le neuroscienze e la fisica quantistica, se con le risposte alle mie domande se ne ha un'ulteriore conferma, ti invio la mia ipotesi per iscritto.
Sappi che rispondendo alle domande aiuti molto per un progetto che stiamo portando avanti con la startup (indurre un ambiente virtuale onirico/astrale) e nella ricerca scientifica del fenomeno in generale, che avanza con molte difficoltà.

Anche qui si potrebbe aprire una parentesi troppo lunga. Parli di "induzione dell'ambiente" , ma posso dirti che i piani astrali esistono , in uno spazio che i nostri sensi fisici non vedono e in un tempo che non è misurabile. Non c'è bisogno di indurre, c'è bisogno di aprire le nostre coscienze alla comprensione di questi mondi : lavora in questo senso.

Anche io sono un onironauta veterano e un viaggiatore astrale (ma in questo campo, al contrario dei sogni lucidi, molto principiante) e quindi capisco che il fenomeno è reale (o almeno possa sembrarlo).
Grazie in anticipo delle eventuali risposte e di aver accettato una conversazione!😃



Grazie a te e in bocca al lupo per il tuo progetto.🙏


9/2/2021 12:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 20
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
NeuroEngineer (os9P210827), 01/09/2021 11:50:

-) Ciao, sono anch'io appassionato di fisica quantistica e mi piacerebbe avviare una discussione con te. Ho avuto esperienze OOBE. email robdon2323@gmail.com
Ciao. G.
: ho creato una pagina sul forum per parlarne, ti invio il link https://viaggioastrale.freeforumzone.com/discussione.aspx?idd=11771760&

-) Fede_Se, torniamo a noi.
"per poi giungere in camera di mio figlio dove, come avevo già anticipato in precedenza in qualche mio post, mi sto recando nel tentativo di eseguire una particolare preghiera per guarirlo da una malattia autoimmune."
Sono uno scienziato e come capirai il mio consiglio è quello di rivolgersi ad un medico. Non voglio assolutamente intromettermi nelle questioni personali, ma se qualcuno si sente male bisogna curarlo con la medicina, non con la preghiera. Se si aspetta troppo si potrebbe arrivare a conseguenze più gravi.

-
Anche io sono un viaggiatore astrale ma di solito mi concentro più sull'ambiente che sulle persone. Che sensazioni provi quando le tocchi? A livello tattile, cosa percepisci in modo particolare? Si sente la pelle oppure qualcos'altro?
-


Quando attraversi le pareti, cosa percepisci? Le attraversi senza problemi, come se fossero invisibili, o al contrario percepisci una sorta di impedimento fisico?
-


Una volta entrato nel mondo astrale, sei mai andato vicino ad una sorgente di elettroni? Ti sei mai avvicinato a prese della corrente, lampadine, elettrodomestici, cavi, televisioni o simili? Se sì, cosa è successo?
-

Quando interagisci con il tuo corpo fisico, le percezioni che ti arrivano provengono dal tuo te astrale/dal tuo te fisico/da entrambi o da nessuno dei due?
-

Cosa percepisce esattamente tua moglie quando la tocchi nell'astrale?
-



"La mia personale interpretazione, è che la densità del corpo astrale sia in qualche modo - modificabile - ": ho una teoria che spiega quasi alla perfezione il mondo astrale e l'OBE. E' verificata da ogni testimonianza e da ogni tipologia di dati che ho raccolto fino ad ora. Ha a che fare con le neuroscienze e la fisica quantistica, se con le risposte alle mie domande se ne ha un'ulteriore conferma, ti invio la mia ipotesi per iscritto.
Sappi che rispondendo alle domande aiuti molto per un progetto che stiamo portando avanti con la startup (indurre un ambiente virtuale onirico/astrale) e nella ricerca scientifica del fenomeno in generale, che avanza con molte difficoltà.

Anche io sono un onironauta veterano e un viaggiatore astrale (ma in questo campo, al contrario dei sogni lucidi, molto principiante) e quindi capisco che il fenomeno è reale (o almeno possa sembrarlo).
Grazie in anticipo delle eventuali risposte e di aver accettato una conversazione!😃



Ciao,

sulla tua prima osservazione si potrebbe aprire una digressione molto lunga, ma alla fine mi sento di darti un solo consiglio. Il tuo progetto è molto ambizioso, ma non funzionerà se utilizzerai come base unicamente quella che tu chiami scienza : ti serve un secondo pilastro molto più complesso da studiare, costituito dall'insieme delle discipline che nel corso del tempo hanno accompagnato l'uomo ( spiritualità, esoterismo, teosofia, antroposofia, sciamanesimo, lo yoga del sogno e del sonno, lo studio dei mondi sovra sensibili .... )
Pensa ad esempio agli studi fatti da Monroe e all'Istituto che ha fondato : è partito dallo studio dei suoni e delle frequenze che inducono determinati effetti nei due emisferi cerebrali , raggiungendo via via le diverse profondità nelle sue esplorazioni ( i famosi Focus ), ma poi si è inevitabilmente scontrato con una serie di argomentazioni che non aveva previsto e che gli hanno aperto molti mondi sconosciuti.

Ciò che voglio dire è che c'è poco di razionale e scientifico in questo mondo, soprattutto perché ne sappiamo ancora molto poco , e l'approccio ad una applicazione che faciliti all'uomo l'entrata in questo piani dovrebbe partire anche da questi presupposti.

Ti rispondo poi punto per punto:

Le sensazioni sono quasi le stesse del mondo fisico, solo che si percepisce anche una sorta di tensione energetica, una specie di fremito: tutto è più amplificato, come ti scrivevo, quindi anche il tatto è come se avesse maggiore capacità di recepire informazioni.

Non c'è impedimento fisico, ma quando le attraversi senti la materia che ti penetra con le diverse densità: personalmente percepisco anche la differente temperatura.

Immagino intendessi corpo astrale, non fisico . Le percezioni arrivano dal mio se astrale, e possono avere riflessi sul corpo fisico a seconda dello stato emotivo che provo.

Dipende dal tipo di esperienza, se tocco il suo corpo astrale o se tocco il suo corpo fisico genero sensazioni differenti.

Sull'ultimo punto si potrebbe aprire una parentesi troppo lunga. Parli di "induzione dell'ambiente" , ma posso dirti che i piani astrali esistono , in uno spazio che i nostri sensi fisici non vedono e in un tempo che non è misurabile. Non c'è bisogno di indurre, c'è bisogno di aprire le nostre coscienze alla comprensione di questi mondi : lavora in questo senso.


Grazie a te e in bocca al lupo per il tuo progetto.🙏


9/2/2021 12:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Grazie mille delle informazioni.
Ho capito il tuo punto di vista e anche se ne ho uno completamente diverso proverò a ragionare su quello che hai detto.
Buona giornata e buon viaggio astrale!😉
9/9/2021 4:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21
Registered in: 10/26/2020
Age: 46
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
NeuroEngineer (os9P210827), 02/09/2021 12:32:

Grazie mille delle informazioni.
Ho capito il tuo punto di vista e anche se ne ho uno completamente diverso proverò a ragionare su quello che hai detto.
Buona giornata e buon viaggio astrale!😉




Grazie anche a te.
Ma alla fine la tua teoria, si può sapere qual è ?
Io ti ho dato il mio punto di vista, vorrei comunque conoscere il tuo

Grazie
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:33 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com