00 1/5/2019 2:00 PM
Salve a tutti,
sono qui oggi per pubblicare questa nuova esperienza, da premettere che attraverso le tecniche non sono riuscito mai ad avere un viaggio astrale, solo un rilassamento o per finire poi nel sonno. L'unico modo che mi permette di entrare in astrale è attraverso la sveglia, ho una sveglia impostata tutte le mattine alle 7 in punto, di solito mi sveglio durante la notte anche prima perché devo andare al bagno, stanotte mi sono svegliato per due volte: 1 alle 4 circa, 2 volta alle 7 con la sveglia.

DESCRIZIONE VIAGGIO ASTRALE/SOGNO LUCIDO (?):
Mi sveglio alle 7, blocco la sveglia, ritorno a dormire, mentre sono nella fase di veglia mi ricordo di uscire, "spingo" il corpo verso l'alto e ci riesco. "Corro" per andare fuori al balcone di casa, mi fermo e penso che prima dovrei trovare un modo per capire se sono effettivamente in viaggio astrale o sogno lucido.. quindi vado nella camera dei miei genitori per vedere la tv accessa e guardare il canale che stavano vedendo così da avere un riscontro poi una volta rientrato, inizialmente non riesco a vedere, inserisco nella testa la frase "VISTA ORA, HO BISOGNO DI VEDERE" e vedo ma solo con un occhio, mi sembra il sinistro, il destro era chiuso e non capivo il perché.
A questo punto, mi dico di attraversare il muro per uscire fuori casa direttamente, ci provo ma non riesco ad attraversarlo, cerco di inserire nella testa la frase "VOGLIO USCIRE , ORA!" ma niente non funziona. Improvvisamente vedo un "uomo" che mi insegue dietro di me, è vestito di nero, ha come una tuta, ha tutto il volto coperto, e vedo solo i suoi occhi. So dentro di me che non è buono, tento di combattere, non avevo paura, cerco di allontanarlo. Poi vedo arrivare un esercito e non ricordo più nulla mi sveglio.


Secondo voi sono entrato in astrale per poi sfociare in sogno lucido, o era semplicemente un sogno lucido dall'inizio? Io sono sicuro di aver sentito il corpo staccarsi quando ero al letto, ma ovviamente anche un sogno lucido può sembrare molto vero.

Che ne pensate?
Si, tu sanguini solo per capire che sei ancora vivo.