- PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
Print | Email Notification    
Author

esiste un modo per lasciare un segno quandosi fa un viaggio astrale?

Last Update: 12/15/2019 6:24 PM
3/4/2009 11:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 10
Registered in: 3/2/2009
Location: MATERA
Age: 41
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
intendo se a qualcuno di voi è mai capitato di lasciare un segno nel posto in cui si è trovato, come un per esempio un
messaggio scritto o l'aver spostato un qualcosa per poi verificarla al risveglio o qualcosa del genere,
nel mio primo viaggio astrale ho cercato di scrivere su un pezzo di carta un qualcosa su un foglietto ma la punta della matita affondava nel foglio di carta quindi non avevo la posibilità di scrivere
grazie per il vostro tempo dedicatomi a leggere questp mio post
marco
[SM=x431259]
3/4/2009 11:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
No, non credo sia possibile lasciare "segni" di alcun genere, per il semplice fatto che durante le obe è rarissimo ritrovarsi sul piano fisico, ci si proietta invece sul piano astrale, una realtà del tutto autonoma che viene influenzata dai nostri pensieri. Secondo alcuni, questa è la prova che le obe altro non sono che sogni lucidi, secondo altri significa che anche i sogni sono viaggi fuori dal corpo... In parole povere, non c'è modo di venire a capo della faccenda, bisogna farsi un'idea da soli. Ovviamente, questo è solo il mio parere.
3/4/2009 12:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
cryptorchid, 04/03/2009 11.44:

Secondo alcuni, questa è la prova che le obe altro non sono che sogni lucidi, secondo altri significa che anche i sogni sono viaggi fuori dal corpo



a questo proposito, sarebbe possibile dimostrare che l'OBE effettivamente non è un sogno facendo piccoli esperimenti? Ad esempio, io ho pensato di mettere un ritaglio di giornale sopra un armadio alto tre metri, l'ho ritagliato senza leggere cosa c'era scritto, e poiché l'ho messo così in alto, non posso nemmeno dargli una sbirciatina.
Secondo voi è possibile uscire in astrale e leggere quel ritaglio?
Dovrebbe essere anche necessario ricordarsi al risveglio cosa abbiamo letto, e scriverlo velocemente su un altro foglio, andando poi a confrontare i due scritti. Potrebbe funzionare secondo voi? Qualcuno ha già provato esperimenti simili?


3/4/2009 12:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Guarda, ho fatto tante di quelle prove che ormai l'argomento non mi interessa più. Nel caso del giornale, una volta in astrale non troveresti analogie in quello che c'è scritto, oppure non troveresti proprio il giornale stesso! Credo che la faccenda sia già stata ampiamente dibattuta sul forum. Però non è così facile liquidare il tutto come un sogno: secondo medium e obers, durante l'uscita non ci si proietta sul piano fisico, ma in una dimensione diversa (scusa il linguaggio fantascientifico); è solo la nostra mente a darle un aspetto familiare. Ammetto che sembra un pò una scusa comoda comoda... Ah, sottolineo che per me non importa affatto se siano viaggi astrali o sogni lucidi: l'importante sono le emozioni che mi danno. Magari sarà per questo che sono poco motivato a trovare dei riscontri oggettivi.
[Edited by cryptorchid 3/4/2009 3:33 PM]
3/4/2009 5:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 620
Registered in: 5/31/2004
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
Obino
Senior User
IL SANTINO ;-)
OFFLINE
L'unico riscontro che ho trovato finora è stato al ritorno da un viaggio molto stancante; al ritorno da questo viaggio avevo il fiatone come se avessi fatto una lunga corsa, e dovetti riprendere fiato per 5 minuti.

L'altro riscontro se vogliamo può essere il livello di coscienza che tutti noi stiamo sperimentando avvicinandoci a questo mondo; una comprensione di noi e di ciò che ci circonda molto più alta, e anche maggiore sensibilità.

sil.
3/5/2009 12:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 663
Registered in: 3/9/2007
Gender: Male
Vice amministratore
Senior User
TI KODDIRI
OFFLINE
Un mio amico la settimana scorsa è uscito dal corpo e ha deciso di venire a trovarmi. L'indomani mi ha chiamato e ha descritto quello che stavo facendo la sera prima. Niente di speciale, guardavo la tv sul divano, voi potreste obiettare che è troppo semplice ed è una coincidenza, ma a quell'ora dormo quasi sempre e non guardo la televisione, ha pure detto di aver visto che alla tv c'erano delle persone strane vestite in modo molto colorato, in effetti guardavo "futurama" che è un cartone animato.
Questo è l'unico riscontro sul piano fisico finora.


DATEMI UNO STUZZICADENTI CHE NE SGUSCIO DUE BOVERI
3/5/2009 7:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 178
Registered in: 6/1/2008
Location: SALERNO
Age: 49
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
Silenceise, 04/03/2009 17.22:

-cut-

L'altro riscontro se vogliamo può essere il livello di coscienza che tutti noi stiamo sperimentando avvicinandoci a questo mondo; una comprensione di noi e di ciò che ci circonda molto più alta, e anche maggiore sensibilità.

sil.



E' lo stesso pensiero che ho fatto dopo la mia seconda uscita.
Credo che la nostra coscienza maturi ad ogni piccolo passo, anche minimo, che compiamo. Ma per averne consapevolezza beh forse credo
che ce ne voglia di tempo (parlo per me ovviamente)





-= Every man dies, but not every man really lives =-

I want to believe
3/9/2009 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
A questo punto, avrei anch'io qualcosa da segnalare:

1) Durante una obe uscii all'esterno e vidi che stava albeggiando; il cielo era stranissimo, tutto pieno di nuvole e di un color rosso rubino molto vivido. Mi svegliai e vidi che erano circa le sei; sentivo mia madre armeggiare in cucina. Due ore più tardi, quando mi alzai, lei mi raccontò: "Sai, stamattina c'era un cielo stranissimo, nuvoloso e rosso acceso! Non l'avevo mai visto così!"

2) In un'altra occasione, guardai l'orologio in cucina e vidi che erano le 5:20. Mi svegliai pochi istanti dopo, andai in cucina per bere e mi accorsi che l'orologio segnava davvero quell'ora.

Ma si tratta di casi troppo sporadici per attribuirgli una qualche importanza, anche perché si sono verificati spontaneamente; tutte le volte che ho provato a guardare l'orologio appositamente per confrontare l'ora al mio risveglio, nel quadrante ci vedevo di tutto: sei o sette lancette, cerchi e triangoli invece dei numeri ed ogni altro genere di cosa. Per quanto riguarda il cambiamento "psicologico" che le obe arrecherebbero, converrete che si tratta di un qualcosa di troppo intimo e soggettivo per dargli peso davvero. Alcuni, dopo la prima esperienza diventano delle specie di Lazzaro resuscitati, traboccano spiritualità e si gettano a capofitto nelle opere caritatevoli; ma molta altra gente (tipo me, per esempio) resta tale e quale a prima. E' difficile capire fin dove possa portare l'autosuggestione o dove si verifichi un reale mutamento di personalità.
3/14/2009 3:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,038
Registered in: 1/6/2005
Location: LIVORNO
Age: 50
Gender: Male
Obino
Veteran User
OFFLINE
Le prime volte in genere si cercano prove concrete e materiali e questo è fondamentalmente umano ma sbagliato. La mente razionale continua a dirci "se non vedo non ci credo".

Comunque...anch'io come tutti provai a mettere un pezzo di carta sulla scrivania con l'intento di buttarlo per terra.

Su tre tentativi lo trovai per terra. La sera che non uscii in astrale il foglio lo trovai ancora sulla scrivania.

A presto.


"La domanda è il chiodo fisso"
3/15/2009 11:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 190
Registered in: 6/1/2008
Location: SALERNO
Age: 49
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
tempo fa lessi in un libro, di cui purtroppo non ricordo nè il titolo e nè l'autore, che i monaci tibetani (sempre che il mio ricordo sia esatto) erano capaci di uscire in astrale ed esplorare luoghi inaccessibili oppure pericolosi nel piano fisico.
Al loro rientro raccontavano cosa avevano veduto e si regolavano di conseguenza, procedendo eventualmente in direzione diversa
Ammettiamo che la cosa sia vera, ciò vorrebbe dire che quando usciamo è possibile farlo "anche " nel piano fisico. Ciò potrebbe dipendere dal nostro grado di preparazione, dalla nostra capacità di allinearci alla frequenza del piano fisico.
D'altra parte fra noi (dovrei dire me [SM=g27823] ) e i monaci tibetani passano anni e anni di consapevolezza e meditazione applicata...



-= Every man dies, but not every man really lives =-

I want to believe
3/15/2009 10:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6
Registered in: 3/10/2009
Location: AOSTA
Age: 36
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
morpheus70, 3/14/2009 3:58 AM:

Le prime volte in genere si cercano prove concrete e materiali e questo è fondamentalmente umano ma sbagliato. La mente razionale continua a dirci "se non vedo non ci credo".


Perchè sbagliato?
3/15/2009 10:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,717
Registered in: 3/7/2006
Age: 43
Gender: Female
Astral +
Veteran User
OFFLINE
Re:
SHARDBOVERI, 05/03/2009 0.35:

Un mio amico la settimana scorsa è uscito dal corpo e ha deciso di venire a trovarmi. L'indomani mi ha chiamato e ha descritto quello che stavo facendo la sera prima. Niente di speciale, guardavo la tv sul divano, voi potreste obiettare che è troppo semplice ed è una coincidenza, ma a quell'ora dormo quasi sempre e non guardo la televisione, ha pure detto di aver visto che alla tv c'erano delle persone strane vestite in modo molto colorato, in effetti guardavo "futurama" che è un cartone animato.
Questo è l'unico riscontro sul piano fisico finora.




Shard questa esperienza del tuo amico è interessante, spero che tenti ancora, potrebbe essere un buon passo avanti per lui.
Anch'io una volta feci un'esperienza molto vivida su questo genere. Non posso dire di averne avuto riscontro però perchè non ebbi mai il coraggio di parlarne alla persona interessata.
Ma qualcosa mi dice che se avessi chiesto...quella volta lì...chissà...Purtroppo non sono mai più riuscita a ritentare.
Facci sapere come và eventualmente.
3/16/2009 2:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,053
Registered in: 1/6/2005
Location: LIVORNO
Age: 50
Gender: Male
Obino
Veteran User
OFFLINE
Nientedimeno, lo ritengo sbagliato perchè la mente razionale cerca sempre di avere un "dominio" su di noi. E' l'Ego che parla.

Solo quando la parte del cervello razionale si scollega, si hanno sogni e SL. Allora sogni assurdi di cocomeri che volano ad esempio ci appaiono plausibili tanto che al risveglio, la razionalità nuovamente connessa ci fa chiedere: "ma come ho fatto a non pensare che i cocomeri non volano?".

Discorso diverso nel VA dove bisogna cercare l'OTTIMIZZAZIONE sottile di scollegare la razionalità che creerebbe un contrasto con quello che si vedrebbe, ma mantenere l'attenzione e la CONSAPEVOLEZZA giusta per poter valutare, capire, ascoltare e riportare indietro.

Cosa non facile, appunto, proprio perchè il VA non è razionale.
A presto.


"La domanda è il chiodo fisso"
3/16/2009 1:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 0
Registered in: 3/16/2009
Location: CAMPOBASSO
Age: 45
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
prove dell' obe?
Personalmente un paio di anni fa avevo incominciato ad ossessionarmi al fine di trovare prove concrete alle mie obe....

mettendo delle carte da poker in vari punti della casa...senza guardarle mi capitava di vederle durante l'obe e effettivamente verificarne la identità al mattino quando mi alzavo oppure immediatamente al ritorno dal corpo..

il 60% delle volte ci riuscivo....

cosa ne pensate?
3/16/2009 2:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2,196
Registered in: 7/5/2005
Gender: Male
Vice amministratore
Veteran User
l'antibimbominkia
OFFLINE
questa è una prova che abbiamo fatto un pò tutti...io con scarsissimi risultati =)
però potrebbe essere il fior fiore delle prove!
ancora meglio sarebbe utilizzare un messaggio o una parola scritta da qualcuno -della quale tu ovviamente sei all'oscuro- e metterla su un armadio, bella nascosta.


A cavallo dei Fotoni

Se ti fa stare bene...C'hai ragione te!

3/16/2009 3:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,641
Registered in: 10/1/2006
Gender: Male
Vice amministratore
Veteran User
Autostoppista galattico
OFFLINE
Io mi sono chiamato col cellulare, al rientro ho trovato una chiamata persa... Cacchio, avevo dimenticato di disoccultarmi, non ti trovo "numero anonimo"? Vallo a sapere ora se veramente ero io...










Ah, tutto accade una volta soltanto,
ma una volta, sì, deve accadere.
Per valle o monte, per prato o per campo
devo svanire, per sempre tacere
be water my friend

3/17/2009 6:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 2
Registered in: 3/16/2009
Location: CAMPOBASSO
Age: 45
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
praticamente ragazzi voi siete convinti che è impossibile interagire o almeno solamente gaurdare il mondo fisico..ordinario?
Tutto ciò che si vede in astrale è creazione della nostra mente?
3/17/2009 7:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 195
Registered in: 6/1/2008
Location: SALERNO
Age: 49
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
no io sono convinto che il mondo fisico è solo una delle possibili realtà che possiamo visitare.
Dipende solo da noi
Ma è solo un mio parere personale eh [SM=g27823]
[Edited by -=Regulus=- 3/17/2009 7:10 PM]



-= Every man dies, but not every man really lives =-

I want to believe
3/18/2009 7:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 3
Registered in: 3/18/2009
Age: 25
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Ciao!! IO vi do la mia :> da astrale alla terra non si possono portare oggetti eccetera semplicemente perchè si annullano lo spazio ed il tempo! Per chi è già riuscito ad andare su astrale riuscira a capire la mia precedente frase...per gli altri sarà un po piu difficile...Non si riesce a spigare...Ciao ciao
3/18/2009 8:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 628
Registered in: 3/14/2008
Gender: Female
Obino
Senior User
*(ex) MODERATRICE plus*
OFFLINE
Ciao Xena ho letto un po' i tuoi post e non sapevo dove risponderti... scrivo qui quindi:
Prima domanda tu parli dell'astrale come se fosse un pianeta... "andare su astrale".. ci puoi spiegare che cosa intendi con il termine astrale?

Tal pais dai zuète, duc' a' crodin di cjaminà drets.

3/19/2009 1:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 5
Registered in: 3/18/2009
Age: 25
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
IO con "Astrale" non intendo un pianeta, ma una stella ke si trova lontano milioni di anni luce da qui =)
3/19/2009 5:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6
Registered in: 3/16/2009
Location: CAMPOBASSO
Age: 45
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Sarei interessato alla tua teoria relativamente ad Astrale....
Per te quindi quando si esce dal corpo si va su una stella?
3/19/2009 5:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 9
Registered in: 3/18/2009
Age: 25
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Piu o meno si è cosi=)
3/19/2009 5:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 17
Registered in: 2/27/2009
Location: MILANO
Age: 43
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:
Zeniba., 18/03/2009 20.46:

Ciao Xena ho letto un po' i tuoi post e non sapevo dove risponderti... scrivo qui quindi:
Prima domanda tu parli dell'astrale come se fosse un pianeta... "andare su astrale".. ci puoi spiegare che cosa intendi con il termine astrale?




Cosa cosa cosa???
Zeniba qui sono profondamente deluso....
fossi stato io mi avresti già massacrato!!!

TZE TZE TZE [SM=g27812]
3/21/2009 6:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 303
Registered in: 8/7/2008
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
Obino
Senior User
OFFLINE
io ho visto ciò che succedeva nella realtà a 650 km di distanza. Ho visto lughi, persone, sentito frasi... tutto verificato e vero e soprattutto succedeva in quel momento. Il problema è che non so se era un viaggio astrale. Era un pomeriggio ero curioso di sapere cosa stesse facendo una persona. Mi sono messo sul letto. Ho chiuso gli occhi. Mi sono rilassato. E ho visto uscire il mio corpo astrale dal mio corpo fisio e volando rapidamente sono andato in quel luogo. In realtà però ero sveglio e non ho mai avuto un viaggo astrale con la modalità uscita dal corpo ma sempre con vortici stile teletrasporto. Potrebbe essere veggenza. Il luogo che avevo visto in quell'apparizione non lo conoscevo e ho verificato dopo anni che era proprio lì.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:31 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com